Per essere un buon pittore credo servano:

una buona pratica del disegno,
una buona padronanza nell'uso dei colori,
una grande passione per la ricerca e la sperimentazione di vecchie e nuove tecniche pittoriche,
una buona fantasia che permetta di rendere reali i sogni e le emozioni.

Poi il risultato può trovare, o non trovare, riscontro;
ricordando che un pittore precorre sempre i tempi, e soprattutto:

"Se sei pittore, ascolta solo te stesso".

Vittorio Giardini